Comellini Carla

Carla Comellini, professore associato di Letteratura Inglese, abilitato alla I fascia e Responsabile Scientifico del Centro Canadese “Alfredo Rizzardi”, è nel collegio docenti del Dottorato in Letterature Europee (Università di Bologna). Borsista Fulbright (Università di California/SB 1981-82), ha usufruito di due Borse di studio del Governo Canadese (Toronto e Vancouver Universities 1988 e 1993) e del CNR (Congress Library, 1991, Cape Town e Durban Universities 1996-97).  Ha pubblicato: D.H. Lawrence, A Study on Mutual and Cross References and Interferences, 2009 (1995); G. Greene: The Tenth Man, 2003, Invito alla lettura di Greene, 1996; I.V. Crawford: Un Nuovo Eden, 1990; G. Greene: le forme del narrare, 1990. Tra le varie curatele si citano solo: I tanti inglesi, studio sulle varianti della lingua inglese, 2012; Fra le culture: l’Italia e le letterature anglofobe (1992). Oltre a saggi su autori britannici (D.H. Lawrence, G.Greene, M. Lowry, L.Durrell), canadesi (M.Ondaatje, I.Layton, T. Findley, M. Laurence, J. Newlove, J. Rosenblatt, M. Atwood), nigeriani (C.G. Okafor), sudafricani, australiani e nativi, ha tradotto liriche e il poemetto, La Verde Piana di J.Newlove (1990). E’ nel Board of Directors della rivista Englishes dal 2000, della Rivista Oltreoceano-CILM e della rivista Interactions dal 2012. Dal 2013.è nel Comitato scientifico sia dell’Associazione di studi canadesi CanaDiana che nella Collana Scientifica “Moda, società  e culture contemporanee”, nonché delle Riviste: Scienza e Ricerche e RILUNE. dal 2014.

Dal 2015 Carla Comellini è componente del Comitato Scientifico di Scienze e Ricerche e nel 2017 entra a far parte del suo Editorial Board.

Articoli su Scienze e Ricerche

Carla Comellini, L’immaginario ecologico – o green – nella letteratura canadese anglofona, in Scienze e Ricerche n. 22, 1° febbraio 2016, pp. 9-13