Cioni Raffaello

Raffaello Cioni è professore associato di Vulcanologia presso il Dip.to di Scienze della Terra dell’Università di Firenze. E’ membro della Commissione Grandi Rischi – Settore Vulcanico, e responsabile della commissione IAVCEI “Tephra hazard modeling”. Dal 2008 al 2014 è stato presidente dell’Associazione Italiana di Vulcanologia. Dopo avere conseguito il Dottorato di Ricerca presso l’Università di Pisa nel 1993, è stato professore associato presso l’Università di Cagliari fino al 2013. E’ autore di circa 100 pubblicazioni su riviste nazionali e internazionali (Scopus H index = 24). Le principali attività di ricerca riguardano differenti aspetti della vulcanologia, da studi di terreno, a geochimici a petrologici, con un interesse principale rivolto alla comprensione della storia evolutiva di vulcani attivi e alla valutazione dei rischi ad essi connessi. Sin dall’inizio gli studi si sono focalizzati su diversi vulcani italiani, con particolare attenzione al Vesuvio, anche se ha svolto ricerche anche in altri paesi quali Papua Nuova-Guinea, Giappone, Etiopia, Islanda, Grecia, Ecuador, Argentina, Cile.

Articoli su Scienze e Ricerche

Raffaello Cioni, Roberto Santacroce, La pericolosità vulcanica, in Le catastrofi naturali in Italia, supplemento a Scienze e Ricerche n. 10, 1° agosto 2015, pp. 39-52