Colella Daniela

Daniela Colella si è laureata in Lettere Classiche presso l’Università degli Studi di Catania, Facoltà di Lettere e Filosofia, con una tesi di Laurea in Storia Greca su “Il protagonismo politico all’epoca della guerra del Peloponneso: il caso di Alcibiade”. Dal 2013 ad oggi frequenta la Scuola di Dottorato in Studi Linguistici e di Educazione Interculturale presso l’Università degli Studi di Enna “Kore”, con un progetto di ricerca che mira a verificare le condizioni di integrazione e i livelli linguistici degli immigrati presenti sul suolo ennese. È Cultrice della materia di Pedagogia Generale e Sociale, SSD m-ped/01. Tra i suoi interessi vi è lo studio della pedagogia interculturale e delle dinamiche che regolano i rapporti tra i migranti e i Paesi ospitanti, allo scopo di decifrare codici culturali e ricercare affinità e convivenza civile tra diverse culture. Si interessa inoltre allo studio della pedagogia del mondo antico al fine di individuare le radici di tutta la cultura occidentale e i modelli pedagogici dell’antichità, interpretandoli secondo una chiave di lettura moderna che aiuti a stabilire un continuum tra gli eventi passati e quelli moderni. 

Articoli su Scienze e Ricerche

Daniela Colella, La nascita della democrazia ateniese, in Scienze e Ricerche n. 7, maggio 2015, pp. 79-82