Søren Sørensen, il doodle di Google in onore del padre del pH

Che pH ha un pomodoro? E un broccolo? A dircelo oggi è il doodle di Google, dedicato all’inventore della scala di misura dell’acidità delle soluzioni acquose, ovvero il potenziale dell’idrogeno (pH), Søren Sørensen. Su una scala da 0 (soluzione fortemente acida) a 14 (soluzione fortemente basica) si possono inserire tutti gli oggetti e gli alimenti. Così al centro del ‘gioco’ interattivo del browser uno scienziato ci chiede di attribuire un pH a un limone o a un uovo, e poi ci dà anche le soluzioni. Per esempio, il pomodoro è un alimento acido (pH4), mentre il sapone è basico (pH11). Un modo interattivo e divertente per rispolverare i vecchi libri di chimica del liceo. Un doodle che ha già fatto impazzire il mondo social.
Ma chi era Søren Sørensen? Søren Peter Lauritz Sørensen (1868-1939) era un chimico danese che agli inizi del ’900 inventò la scala che consente di misurare l’acidità di una soluzione acquosa. Laureatosi all’Università di Copenaghen, divenne dal 1901 direttore del prestigioso Laboratorio Carlsberg, fondato dall’industriale danese (Jacob Christian Jacobsen) che creò l’omonima birreria. Fu particolarmente attivo nel campo dell’analisi delle proteine e nello studio degli aspetti termodinamici della chimica delle proteine.