Anche i video nell’edizione 2018 del Premio di Divulgazione Scientifica – Giancarlo Dosi

L’Associazione Italiana del Libro bandisce l’edizione 2018 del Premio Nazionale di Divulgazione Scientifica – Giancarlo Dosi. Il Premio è aperto alla partecipazione di ricercatori, docenti di ogni ordine e grado, giornalisti, studiosi e autori italiani o stranieri, con l’obiettivo di:

  • contribuire a rafforzare il settore del libro e della lettura in Italia, in particolare per quanto riguarda la saggistica rivolta a una efficace divulgazione scientifica;
  • affermare la centralità dell’informazione e della divulgazione scientifica per il progresso della società;
  • favorire nei giovani l’interesse per la cultura scientifica;
  • contribuire a creare una cultura diffusa dell’innovazione e del sapere.

Possono partecipare al Premio: ricercatori, docenti di ogni ordine e grado, giornalisti, studiosi ed autori italiani o stranieri con libri, articoli e video di divulgazione scientifica pubblicati per la prima volta in lingua italiana nel 2017 o nel 2018 (sono ammesse anche le opere autopubblicate o pubblicate soltanto in formato elettronico o digitale).

Il premio è suddiviso in tre sezioni, Libri, Articoli e da questa edizione, Video di divulgazione scientifica, e nelle seguenti 5 aree:
  1. Scienze matematiche, fisiche e naturali
  2. Scienze della vita e della salute
  3. Ingegneria e Architettura
  4. Scienze dell’uomo, storiche e letterarie
  5. Scienze giuridiche, economiche e sociali
L’ultima edizione è stata vinta da Antonio Cerasa, con il libro “Expert Brain“. La cerimonia finale, svoltasi nell’aula convegni del CNR, presentata da Paolo Di Giannantonio e presieduta da Giorgio De Rita, ha visto fra gli altri la partecipazione di Stefano SandrelliSamantha Cristoforetti, astronauta ESA e Giorgio Alleva, presidente dell’ISTAT.
Per maggiori informazioni su scadenze e modalità di partecipazione: Premio Nazionale di Divulgazione Scientifica