Il 15 marzo del 44 aC l’assassinio di Giulio Cesare

1280px-Vincenzo_Camuccini_-_La_morte_di_CesareDopo esser stato nominato dittatore a vita, Caio Giulio Cesare venne assassinato a seguito di una congiura promossa da Bruto e Cassio alle idi di marzo (il 15) del 44 a.C.: fu protagonista dell’ultima tormentata fase delle istituzioni repubblicane a Roma. Due anni dopo la sua morte inizierà la nuova fase della Roma imperiale di Ottaviano Augusto.