Matricciani Emilio

Emilio Matricciani

Nato nel 1952, si è laureato in Ingegneria elettronica (telecomunicazioni) nel 1978 al Politecnico di Milano. Ricercatore confermato in Telecomunicazioni nel 1981 al Politecnico di Milano, dal 1987 al 1991 professore di II fascia di Microonde all’Università degli Studi di Padova e dal 1992 di Comunicazioni elettriche al Politecnico di Milano. Idoneo aprofessore di I fascia in Telecomunicazioni nel 2001. Oggi insegna Sistemi radio satellitari e terrestri al Politecnico di Milano. In aggiunta all’attività istituzionale, insegna a laureandi e dottorandi la scrittura tecnico-scientifica (di tesi di laurea, articoli, libri, studi di fattibilità, E. Matricciani, La scrittura tecnico- scientifica, CEA-Zanichelli, 2007).

Ha svolto, e svolge, attività di ricerca nell’ambito degli esperimenti di radiopropagazione, condotti negli anni 1970 e 1980 al Politecnico di Milano, proposti da Francesco Carassa e Aldo Paraboni (satelliti SIRIO e ITALSAT). Negli anni 1990-2010 ha condotto estese ricerche sui sistemi di comunicazione via satellite con terminali fissi, con mezzi mobili e dallo spazio profondo.

Dal 2016 Emilio Matricciani è componente del Comitato Scientifico di Scienze e Ricerche e nel 2017 entra a far parte del suo Editorial Board.

Articoli su Scienze e Ricerche

Emilio Matricciani, Liberato De Caro, Finzione letteraria o antiche osservazioni astronomiche e meteorologiche nell’opera di Maria Valtorta?, in Scienze e Ricerche n. 44, gennaio 2017, pp. 5-20